Artigianato e Made in Italy

Il nuovo artigiano deve aprirsi al confronto, senza rinunciare

alla tradizione e al legame con il territorio; mantenere una prospettiva globale e

locale al tempo stesso; aprire canali di dialogo tra culture, linguaggi, saperi diversi”.

 

Stefano Micelli

 

kjyf12142089947_9202035633128384573_n

Se c’è una cosa che ha fatto grande il Made in Italy del mondo dell’arredo, è stata la cultura. Quella cultura locale, legata ai territori, alle tradizioni, ai saperi artigianali che permea i nostri prodotti DBA Style. Quella stessa cultura che ha in sé un valore intangibile – difficile forse da spiegare a parole – ma che ha reso lo stile dell’handmade italiano rinomato nel mondo.

Dal design, alla moda, passando per il cibo e il vino, è quel guizzo creativo che dona ai prodotti Made in Italy un valore aggiunto. Raccontare il Made in Italy significa raccontare saperi che si tramandano da generazioni, portando nel mondo un valore umano e culturale fatto di tradizione, creatività e qualità.

Non è un caso che l’artigianato italiano sia tra i più copiati al mondo. Esso è fatto di tecniche raffinate, di passioni per i materiali ma anche di visione nel futuro, per rendere il talento della tradizione artigiana sempre al passo con i tempi. Ecco perché artigianato e arredo in stile italiano significano anche storie. Storie di sogni e di ambizioni.

Storie di prodotti con vero DNA italiano. Le nostre storie DBA Style.